vicepremier

Non è questione di lingua, ma di buon senso.

In inglese premier vuole dire “primo” – nel senso del più importante, e in Gran Bretagna, dove si parla per l’appunto inglese, esiste la carica del Primo Ministro, nel senso del “ministro più importante”. Per questo motivo, in inglese, la parola premier in politica indica, per antonomasia, il Primo ministro.

In Italia, però, in base alla Costituzione il capo del governo è il Presidente del consiglio dei ministri, che quindi non si chiama Primo ministro, né tantomeno premier.

Qui da noi premier vuol dire semplicemente “primo” e vicepremier significa al massimo ‘vice primo’, cioè qualcuno che ne fa le veci, magari ritirando la medaglia d’oro quando il primo è occupato. Qualcosa, dunque, che esiste soltanto nelle barzellette più scadenti.