domenica 26 gennaio – sabato 1° febbraio

Fonte dei dati: Google Trends (https://www.google.com/trends)

Molto aderente alla realtà l’hit parade della settimana appena trascorsa. Con tutta evidenza, i grandi fatti, capaci di colpire l’attenzione del pubblico, entrano di prepotenza nella rilevazione del sentimento prevalente. E così non stupisce che la scomparsa di Kobe Bryant, la star della NBA precipitato in elicottero insieme alla figlia Gianna Maria, abbia fatto registrare domenica 26 gennaio più di due milioni di contatti.

La scorsa settimana ha calamitato l’attenzione di tutti per il dilagare del Coronavirus. E come un virus si è diffusa la curiosità, mista a preoccupazione, in Rete. Il crescendo è facilmente documentabile: si comincia martedì 28 con più di 200mila click alla voce “Coronavirus sintomi”, cui fanno seguito i centomila del giorno successivo alla voce “Coronavirus Roma”; giovedì 30 con 500mila si afferma la voce “Coronavirus Italia”, accompagnata da “Coronavirus roma” (minuscolo) con centomila ricerche. La serie termina venerdì 31 con più di 500mila click su “Coronavirus sintomi” e 200mila su “Sintomi coronavirus” (minuscolo: quasi un declassamento). A completamento, le ricerche di giovedì 30, alla voce MIUR (più di 500mila, accompagnate da altre 200mila). Il dato si spiega con il fatto che il ministero dell’Istruzione ha twittato le “Indicazioni per studenti e docenti di ritorno o in partenza verso aree affette della Cina #Coronavirus”. Forse la fretta ha trasformato le aree “infette” in aree “affette”. Il refuso non ha comunque ostacolato più di tanto la voglia di informarsi del popolo in Rete.

Terzo argomento di rilievo, le elezioni regionali. Che, domenica 26 hanno interessato più di 500mila persone (“Elezioni regionali 2020) e altre 200mila (“Affluenza regionali Em. Romagna).

A completare il quadro, l’annunciata gravidanza di Alena Seredova, ex compagna di Gigi Buffon. A 41 anni è rimasta incinta per opera di Alessandro Nasi, cugino di Lapo Elkann. Tanto pedigree, mercoledì 29, ha stimolato la curiosità di più di centomila persone, ma, come puntualizzano le cronache, non ha sollecitato alcun commento né da parte di Buffon, né da parte della sua attuale compagna Ilaria D’Amico. E meno male: è da piccoli particolari come questi che ci si sente autorizzati, talvolta, a sperare che il nostro sia ancora un Paese civile.

La hit parade di questa settimana si chiude con i centomila click alla voce “Candelora”. Un giorno speciale sia perché in parecchi hanno sottolineato il fatto che la data sia palindroma (02.02.2020), sia perché legata all’antico proverbio popolare: “Per la santa Candelora, se nevica o se plora, dell’inverno siamo fora”.