dublinante

aggettivo e sostantivo maschile e femminile

  • richiedente protezione internazionale che, dopo avere presentato domanda di protezione nello Stato in cui è stato identificato (attraverso le impronte digitali e come prevede il Regolamento “Dublino II” (CE) 343/2003), si sposta in un altro Stato dove fa una richiesta analoga e viene forzatamente rinviato nel territorio del primo Stato.

Neologismo, derivato da Dublino mediante il suffisso –ante,

Sebbene una pagina del sito della Protezione Civile lo indichi come improprio, il termine dublinante è adoperato spesso e da tempo, tanto nel linguaggio della stampa che in quello di numerose circolari e relazioni curate dal Ministero dell’Interno (per esempio nell’Annuario delle statistiche ufficiali del 2017), che nelle pubblicazioni ufficiali, come quella sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia, curata nel 2012 dal Gruppo di Lavoro per la Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Il termine è ricomparso sulle pagine dei quotidiani perché, tra le misure adottate per il contenimento del Coronavirus, c’è anche quella di bloccare il trasferimento dei dublinanti da e per l’Italia – almeno secondo la Repubblica e il Giornale.

In inglese, nelle espressioni comunemente usate per indicare queste persone, si utilizzano le virgolette, come in migrants known as “Dubliners” (migranti conosciuti come “dublinesi”) o in “Dubliners” migrants (migranti “dublinesi”), per distinguere i cittadini della Dublino reale, dai richiedenti asilo che dal 18 febbraio 2003 si trovano, spesso a loro malgrado, ad abitare la Dublino virtuale che abbiamo creato.

La ricerca su Google della parola “dublinante” in Italia (https://www.google.com/trends)

In Italia, il bel paese là dove il sì suona, si preferisce usare la forma impropria dublinante, che dà alla parola quella connotazione negativa evidente in formazioni come musicante e politicante, rispetto a musicista e politico o, in questo caso, “dublinese“. Forse per ribadire che oggi in Italia, così come in Europa, il sì suona, ma non per tutti.

Interesse per regione alla parole “dublinante” su Google (https://www.google.com/trends)