domenica 28 giugno – sabato 4 luglio

Chi è Marsha P. Johnson? Di lei Wikipedia racconta che “è stata un’attivista statunitense, autodefinitasi drag queen. Personalità nota per la sua importante partecipazione al movimento per i diritti LGBT negli Stati Uniti, è ritenuta una delle presenze più rilevanti nei moti di Stonewall del 1969″. E per una volta, con due milioni di contatti martedì 30 giugno, la Rete si eleva sopra la media da bar Sport che in genere caratterizza la hit parade settimanale. Buon segno. Anche perché non è l’unico.

Fonte dei dati: Google Trends (https://www.google.com/trends)

Si fa lo slalom tra una partita e l’altra, che polarizza l’attenzione dei naviganti e si scopre, mercoledì 1 luglio, con più di centomila click, il nome di Aenne Burda. E qui, chapeau a Canale 5 che ad Anna Magdalene Lemminger e al marito Franz Burda ha dedicato la miniserie che racconta la vita di questa donna, una delle pioniere del secondo dopoguerra, diventata “simbolo del miracolo economico economico tedesco per aver creato la rivista femminile Burda Moden”. A volte la tivù riserva qualche positiva e piacevole sorpresa.

Per il resto, la hit di questa settimana, dominata dal calcio, riserva poche sorprese. Il capitolo legato alle conseguenze della pandemia è alimentato da poche voci. La prima è, per connessione, “Trasferimenti scuola 2020”, con centomila click lunedì 29 giugno. Seguono i 200mila su “Bonus vacanze” martedì 30. Altri centomila vengono riversati giovedì 2 su “Zaia”, in concomitanza con il duro intervento del presidente della Regione Veneto, preoccupato e indignato per la sottovalutazione del rischio virus che rischia di portare a una nuova impennata dei casi di contagio. Un segnale che la gente sia a suo modo preoccupata è testimoniato anche dalla comparsa, venerdì 3, di duecentomila click alla voce “Peste nera”.

Su sabato si segnala il nome di Roberta Agosti, con 50 mila click. La sfortunata ciclista è morta travolta da un camion durante un allenamento. Una tragedia avvenuta a due settimane di distanza dall’incidente accaduto ad Alex Zanardi, tuttora ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Siena.